RASSEGNA STAMPA WEB
come e dove Petra diventa cibo

Le migliori pizzerie gourmet di Brescia e provincia (ParteII)


Cultori e appassionati magari storceranno il naso: non tutti infatti sono d'accordo nella definizione di “pizza gourmet”...
 

CLIC > Slideshow     DOPPIO CLIC > Zoom


Ma il termine è ormai inflazionato, entrato alla grande nell'uso comune, anche tra i bresciani: e quindi, non ce ne vogliano gli esperti, è giunto il tempo di stilare la graduatoria delle migliori pizzerie gourmet di Brescia e provincia.

Abbinamenti curiosi e a tratti improbabili, impasti particolari e un lungo lavoro di preparazione, prodotti insoliti, a chilometro zero, sempre di altissima qualità: sono queste alcune delle caratteristiche che rendono una pizza davvero “gourmet”, rispetto alla pizza tradizionale a cui siamo abituati. Una curiosità: sapete perché le pizze cosiddette “gourmet” sono serviti a spicchi? Il motivo “originale” è perché così è possibile condividerle senza troppa fatica.

Le migliori pizzerie gourmet a Brescia e provincia

La classifica è ufficiale, e garantita: stilata dai critici gastronomici del Gambero Rosso e pubblicata sulla guida alle pizzerie d'Italia per l'anno 2019, presentata solo pochi mesi fa a Napoli, e dove sennò, la patria mondiale della pizza.

Nella guida sono stati recensiti più di 600 locali: di questi sono 62 le pizzerie che si sono meritate i Tre Spicchi, il massimo riconoscimento per la pizza al tavolo. Nella nostra graduatoria della pizza gourmet abbiamo tenuto conto di due categorie presenti nella guida del Gambero: la “pizza napoletana” e la “pizza degustazione”.


La Cascina dei Sapori

Da un'idea del giovane chef Antonio Pappalardo, La Cascina dei Sapori di Rezzato si è guadagnata in tempi rapidi un posto d'onore tra le migliori pizzerie bresciane.

Il menu è in continuo aggiornamento, e prevede varie tipologie di pizze: la degustazione, servita tagliata in 8 spicchi, oppure la tonda, forma classica, sottile al centro e cornicione ben pronunciato. Ma non manca nemmeno il trancio alla romana, molto croccante e servito in quattro tranci quadrati.

Direttamente dal menu degustazione segnaliamo la pizza con crudo di gambero rosso, finocchio e burrata (28 euro), ceviche di ricciola con mango e puntarelle (25 euro), agnello norvegese, cicoria e vermouth (25 euro) o le più classiche crudo e burrata, cipolla caramellata e taleggio, fiordilatte e pomodoro.


Leggi tutta la classifica>


Redazione Brescia Today
fonte: https://www.bresciatoday.it/social/pizzerie-gourmet-brescia.html?fbclid=IwAR2eLmMonAaXr_OyDgxApfq1ttOHa4-Eg7qY5zXBXN64dSHlbgADk4QmTbQ

Foto da pagina Facebook (ndr)


FUORI MAGAZINE
Iscriviti e ricevi per primo le novità.