RASSEGNA STAMPA WEB
come e dove Petra diventa cibo

Uno chef che vuole lasciarvi stupiti vi aspetta a La Fortuna


A Campagnola Cremasca c’è un ristorante che da una vita è una vera e propria istituzione. E’ La Fortuna, che Luca insieme a moglie e figli ha sempre curato e gestito con attenzione e dedizione.
 

CLIC > Slideshow     DOPPIO CLIC > Zoom


Da quasi 5 anni però l’incontro con Simone, un giovane chef all’epoca non ancora trentenne, ha permesso al locale di aprirsi a nuovi slanci e a nuove soddisfazioni.

La pizza gourmet: che cos’è?

Simone ha oggi 33 anni e quello dello chef è lo stile di vita che ha scelto. Quando arriva a La Fortuna nel 2012 è il primo professionista che arriva a “casa” di Luca ed è deciso a fare qualcosa di diverso.

Luca trova la persona giusta che potrà garantire al suo locale una vera e propria ristorazione a 360 gradi. Luca può quindi dedicarsi agli impasti del pane, delle basi per i dolci e delle pizze, mentre Simone può sperimentare in cucina.

La collaborazione tra i due è evidente nelle pizze che non devono essere confuse con quelle che solitamente troviamo in giro. Qui si parla di vera pizza gourmet, nel vero senso della parola, un impasto che esalta gli ingredienti scelti dallo chef per creare un legame unico. Il desiderio è quello di far assaggiare ai propri ospiti un piatto che faccia vivere e provare nuove sensazioni.

Innovazione: la parola chiave

Per arrivare a far provare queste sensazioni a chi esce a cena, bisogna riuscire a vedere gli ingredienti soliti in modo diverso, sotto una nuova prospettiva. Ecco perché l’innovazione è la parola chiave: si parte dalla tradizione e poi si sviluppa una novità, grazie alle nuove tecniche di cottura, come il sottovuoto, l’azoto liquido o la cucina molecolare.

I risultati sono perfetti capolavori di cucina, curati nei particolari e frutto di procedura e lavoro di squadra: infatti Simone e Luca possono contare su una fidata brigata, 5 persone in totale, che hanno sviluppato una perfetta sinergia e coordinazione per le preparazioni.

L’importanza delle materie prime

I piatti per essere perfetti devono avere come primo requisito materie prime d’eccellenza. Simone si occupa personalmente di reperirle, fresche e di alta qualità. Ciò spiega perché i piatti di pesce siano fuori carta, eccetto alcune preparazioni: perché sono sempre appena arrivati.

Tutto è reperito con grande attenzione per soddisfare il cliente, che magari ama la carne più magra o quella più grassa, oppure che è vegetariano, fino a segnare sul menù tutti gli allergeni.

La Fortuna è un locale di riferimento per tutte le famiglie che apprezzano l’alta qualità e che uscendo a cena vogliono provare nuovi sapori e godere della bellezza e della bontà dei piatti.


Redazione Andiamo a Tavola
fonte: http://www.andiamoatavola.it/uno-chef-che-vuole-lasciarvi-stupiti-vi-aspetta-a-la-fortuna/


FUORI MAGAZINE
Iscriviti e ricevi per primo le novità.