Nome particolare nella sua semplicità, formula giusta per una pizza di qualità. Nasce nel 2016 a Castellammare di Stabia, 7 Farine ristorante pizzeria gourmet.
7 Farine perché sette è il numero di farine che il pizzaiolo Catello di Martino utilizza per i sette diversi impasti.
“Il cliente può ritornare e trovare un impasto sempre differente”, dice Catello, “ogni giorno è una sorpresa.”
Petra® 3, Petra® 9, grano saraceno, multicereali, farro monococco, dal gusto molto intenso, e molte altre.
7 Farine propone un concept di pizza napoletana con variante gourmet. 
“Utilizziamo solo prodotti biologici di altissima qualità”, spiega Catello, “privilegiando il territorio e i presidi Slow Food, dall’olio extra vergine d’oliva estratto a freddo, al sale marino integrale di Trapani, dal pomodorino del Piennolo rosso e giallo, al tonno e alle alici di Cetara. Stiamo molto attenti alla qualità delle materie prime.”

In menù troviamo specialità come la Fiori di Zucca con impasto multicereali lievitato 100 ore, fior di latte di Agerola, pancetta nostrana, fiori di zucca biologici, pepe nero in grani e ricotta.
“Sono pizzaiolo da generazioni”, racconta Catello, “passione tramandata dai miei genitori e dai nonni. Il mio sogno è di andare molto avanti con questo lavoro e cercherò di fare il massimo”.

7 Farine si riassume in materie prime ricercate e biologiche, una nuova concezione di Gusto; lievitazione di 100 ore per garantire massima digeribilità. 7 diversi impasti per 7 esperienze di gusto.