Carmen Vecchione sul sito la definisce "pasticceria d'avanguardia". L'arte dolciaria è una passione che ha sempre avuto, cresciuta sempre di più ad ogni obiettivo raggiunto, traguardo dopo traguardo. 

Un percorso professionale che non conosce sosta, o esitazioni. Il suo laboratorio di Avellino in via Trinità è diventato un punto d'eccellenza a livello nazionale. Qui gusto ed eleganza si incontrano. Si scoprono dolci tanto precisi dal punto di vista estetico, quanto deliziosi all'assaggio.

Carmen Vecchione è infatti convinta che Il bello salverà il mondo e il bello e il buono sono in perfetto accordo ed equilibrio. Soprattutto per un forte senso di rispetto ed educazione verso il cliente che la spinge ad offrire solo il meglio. «Vale per tutto: ai miei clienti riservo la stessa qualità e lo stesso trattamento che mi aspetto quando entro in una pasticceria».

Impegno, dedizione, gesti, attenzioni e dettagli che si riassumono nella proposta di questa pasticceria, che riesce ad esprimere in pieno il modo di essere della sua titolare. Da un lato la piccola pasticceria e i dolci al cucchiaio, dove spesso grande protagonista è il cioccolato. Dall'altro i dolci lievitati, con farine selezionate e solo con lievito madre. Quelli per la colazione sono sfornati freschi ogni giorno, i panettoni preparati tutto l'anno. Quest'ultimi sono presentati in un'ampia varietà: classico con canditi e uvetta, al gianduia, con nocciole, con canditi al limone o ai frutti di bosco nei mesi più estivi o ancora con castagne di Montella IGP, riuscendo ad esprimere e creare un forte legame con il territorio irpino.