Il Pomodorino Cafè a marzo di quest’anno ha compiuto 7 anni. A Napoli è presente in due sedi: in Corso Umberto I e in via San Carlo.
A gestire il primo locale troviamo Mario Gallucci aiutato dai pizzaioli Ciro Liguori e Mino Avella.

“A Napoli siamo abituati ad avere la classica pizzeria-trattoria aperta o a pranzo o a cena”, spiega Mario, “noi con il Pomodorino caffè abbiamo voluto portare un concept un pò più moderno. Siamo aperti dalla colazione, quindi dalle 7 di mattina siamo già operativi, per continuare a mezzogiorno fino a cena”. Il Pomodorino Cafè dà la possibilità a tutti di gustare per tutto il giorno le sue pizze e non solo, poiché è anche ristorante. “I turisti che amano pranzare o cenare in orari un pò strani” dice Mario “possono assaporare la nostra pizza oltre gli orari canonici”.

La carta è pensata dal pizzaiolo Mino Avella che propone diversi tipi di impasti. La classica napoletana con Petra® 3 e Petra® 5063 (Special) e un impasto integrale con Petra® 9. “Oltre alle pizze prepariamo anche il pane integrale cotto in forno a legna”, svela Mino.
“Abbiamo abbinato l’innovazione delle farine e della qualità” dice Mario “con la tradizione del forno a legna tipico della pizza napoletana”.
Le farciture promuovono i prodotti del territorio campano e seguono la stagionalità. Tutto è freschissimo e rigorosamente preparato nella cucina del locale. Tra gli ingredienti di punta i pomodorini gialli e il pomodoro San Marzano, la provola e il fior di latte di Agerola. “La prossima pizza è una sorpresa” sorride Mino “dico solo che la protagonista è la crema di zucchine”.

Il Pomodorino Cafè: “un viaggio tra i sapori della cucina mediterranea per esaltare i sensi”.