La Fàrcia nasce all’incirca un anno e mezzo fa in Piemonte, da una famiglia di imprenditori che lavora per sviluppare un prodotto buono costituito dal pane, prodotto principale, e dalla farcitura, da cui deriva il nome La Fàrcia.
Un progetto giovane e dinamico, creato dallo chef e imprenditore Flavio Ghigo, che ha alle spalle un’esperienza ventennale in cucine guidate da lui personalmente. Flavio è aiutato dalla compagna Laura, dal fratello Fabrizio e dalla cognata Debora, ognuno di loro con compiti specifici nella società.
Ogni giorno, con passione, viene prodotto il pane, fatto con la biga come si faceva una volta, con le farine Petra del Molino Quaglia e una ricetta esclusiva creata per accompagnare ogni farcitura.
Troviamo la ciabatta (preparata con impasto indiretto, 2 fasi di lievitazione), il filoncino integrale, il pane al sesamo e la focaccia rotonda.
Pe iniziare bene la giornata: croissant, pain au chocolat, torte artigianali e brownies. Per poi passare agli spuntini dove si vuole cambiare la concezione del panino e dove ogni ingrediente deve essere di qualità. “Realizziamo ogni abbinamento con esperienza per esaltare la qualità delle materie prime e dar vita ad un panino gourmet”.
La Fàrcia: l’opportunità di gustare prodotti eccellenti in forma insolita.