"Ho aperto il locale che avrei voluto trovare in giro": spiega così Riccardo Antoniolo il suo Ottocento Simply Food di Bassano del Grappa a Vicenza, risolvendo il problema dell'etichetta: non si tratta di una comune pizzeria o ristorante. Il suo Ottocento è un laboratorio dedicato ai lievitati, alla pasticceria, alla panificazione. 

Forte della sua formazione come cuoco e come pasticciere e di una naturale inclinazione alla ricerca in cucina, qui ha trovato la sua dimensione. Le proposte, dolci o salate che siano, esprimono totalmente il suo pensiero e sono in linea con la sua visione. Sono preparate con ingredienti scelti senza compromessi, dalle alte qualità non solo tecniche per garantire il massimo benessere al cliente. Materie prime selezionate al centro della loro stagionalità, nel loro momento migliore per offrire gusti intensi e completi. 

Il menu è evoluzione continua. Tra "classici" impossibili da non cancellare dalle liste, come la pizza con Burrata e culatello, e Novità costanti, come l'ultimo Pan di pomodoro, soffice bombolone salato a lievitazione naturale con pomodoro Petrilli concentrato al posto dell'acqua costruito sugli equilibri della brioche alla veneziana. Altro punto di forza sono i dolci, su tutte il Millefoglie, un must dell'Ottocento.