Questa insegna è stata aperta nel 1958 da Alberto Migliavacca con l'aiuto della moglie Laura. È stato proprio lui in prima persona a trasmettere passione e ricette, comprese quella del panettone classico milanese, ai figli Luigi e Alessandro, attuali gestori della pasticceria, insieme alle mogli. All'insegnamento paterno, è stato aggiunto l'impegno formativo, per migliorare e perfezionare ulteriormente i prodotti finiti.
“Il nostro punto di forza”, spiega Luigi, “per me i lievitati, invece per mio fratello i cioccolati, torte da credenza e tutto ciò che è farcito e da ricorrenza”.

La Pasticceria Migliavacca propone un vasto assortimento dolciario, classico e moderno. Ma soprattutto soffici dolci da forno a lievito madre: brioche, krapfen e paste ogni giorno per il rito della colazione; panettoni, pandori, colombe e veneziane in occasione di feste e ricorrenze. Pasticceria mignon con oltre 50 tipologie diverse, dolci da ricorrenza, uova pasquali, cioccolateria, praline e marrons glaces, e un lato tutto salato con tartine e piccola gastronomia.

La selezione dei fornitori e l’utilizzo di materie prime di alta qualità sono salde prerogative di Luigi e del fratello Alessandro, al fine di soddisfare il palato della clientela più esigente.