Icona degli alberghi di lusso in Italia, l'Hotel Principe di Savoia fa parte di un portafoglio alberghiero, la Dorchester Collection, che vanta un'esperienza impareggiabile nel gestire i più grandi hotel individuali del mondo. Londra, Beverly Hills, Los Angeles, Parigi, Ascot, Milano, Ginevra, Roma, ogni proprietà rispecchia la cultura e la tradizione del luogo che la ospita. 

Acanto è il ristorante dell'Hotel Principe di Savoia a Milano, dal design elegante in stile milanese. Alla guida del ristorante, dal gennaio 2016, lo chef Alessandro Buffolino, determinato e dai modi tranquilli.
“La qualità è indiscutibile”, esordisce lo chef, “quando l'alta qualità sposa belle idee, ciò che nasce è qualcosa di unico. L’idea fa la differenza solo se è supportata da grandi prodotti: materia prima e idea geniale”. 
Grazie al suo ricco bagaglio di esperienze, nonostante la giovane età (ha contribuito al conseguimento nel 2012 della prima stella Michelin de la Terrazza dell’Eden), lo chef Buffolino crea un forte connubio tra tradizione e modernità , trasformando i prodotti del territorio con cotture e lavorazioni sperimentali.
Il menù varia tra la proposta del pranzo, meno formale, più business, con piatti leggeri, semplici ma allo stesso tempo ricercati e la proposta della cena dove lo chef cura nei minimi dettagli ogni piatto per esaltarne il sapore e lo stupore scenografico. 
“Tutto viene prodotto all'interno della cucina“, spiega Alessandro, “il nostro obiettivo è quello di ricercare piccoli produttori con una loro filosofia e lavorare le materie prime con tecniche di preparazione leggere e metodi innovativi”.

E per vivere un’esperienza culinaria unica, il Tavolo di Cristallo, un ambiente riservato avvolto in una nuvola di cristalli Swarovski. Lo chef preparerà un menù straordinario ed esclusivo rendendo questa occasione un viaggio sensoriale unico per ogni ospite.