Genuinità, gusto e raffinatezza: la filosofia di Chocolat è questa.
Dalla selezione delle materie prime allo studio delle ricette, ogni momento del processo di creazione è fondamentale: per riscoprire i sapori semplici della tradizione, per sorprendere presentandoli in maniera innovativa, per incuriosire con abbinamenti insoliti.
A due passi dalla via principale di Gassino, Via Circonvallazione, la piccola boutique di Chocolat vi aspetta in Via Diaz, con un dehors esterno dove rilassarsi durante la bella stagione e magari osservare i pasticceri al lavoro dal laboratorio a vetri, e una saletta interna in cui trascorrere i pomeriggi freddi d’inverno.
 
Simone Salerno si avvicina alla cucina e alla pasticceria nel cuore di Siena ma la passione lo spinge a uscire per maturare esperienza, come per esempio le Olimpiadi di Torino 2006, durante le quali lavora a Sestriere come chef della nazionale austriaca. Lavora per qualche tempo nella carrozzeria di famiglia e nel 2011, quando conosce Alessandra, decide di dedicarsi anima e corpo al suo sogno nel cassetto, un locale tutto suo.
Si innamora dell’arte del cioccolato e impara a lavorarlo in Sardegna finché, dopo qualche anno di sacrifici e studi, apre con Alessandra Chocolat, nel 2015 a Siena e nel 2017, a Gassino. Proprio qui, ogni giorno, lavora per offrire ai clienti l’eccellenza, insegnando agli stagisti delle scuole di specializzazione che, dopo i corsi, desiderano imparare il mestiere in laboratorio.