Mangiare bene è un diritto, non è un lusso. 

Questa frase del titolare Mino Dal Dosso racconta la filosofia del Salamensa. Un diritto, dunque, che deve essere valido e rispettato in ogni momento del giorno e dell'anno. A partire dalla colazione, che inizia alle sette del mattino, con caffè pregiati e dolci da forno in infinite varianti tra le classiche brioche artigianali, Pain au Chocolat alla francese oppure alternative dolci gluten-free o vegane.

Il fil rouge del locale è proprio il nome Salamensa: “la condivisione che rende lo stare a tavola un autentico piacere. Lunghe tavolate, scritte luminose, laboratorio a vista, materiali moderni: tutto significa accoglienza”.

Oltre all'offerta di pasticceria, che vanta lievitati d'eccellenza a partire dal panettone, nel menu si trova una proposta gourmet di pizzeria: impasti con farina macinata a pietra e lente lievitazioni di 30/36 ore, pizza servita su piatto di ghisa caldo, tagliata a spicchi per tutti gli ospiti del tavolo. “Usiamo solo farine Molino Quaglia: 100% grano italiano intero da agricoltura sostenibile, macinate a pietra, ricche di fibre e nutrienti. Queste farine, la Petra 9 in particolare, mantengono intatte le fibre, gli enzimi e i sali minerali presenti naturalmente nei chicchi, i quali vengono schiacchiati in modo da lasciare inalterato il germe, fonte di nobili principi nutritivi.”

Tra queste, la pizza con Acciughe del Mar Cantabrico, pomodoro La Motticella, bufala campana, capperi e origano di Pantelleria oppure con Prosciutto Sant'Itario 30 mesi e stracciatella pugliese, fiordilatte e basilico.

“Dietro al nostro menù ci sono ricerca, creatività e selezione. La nostra chef Patrizia Dal Dosso sceglie esclusivamente prodotti freschi, di stagione e li cucina al momento ogni giorno. Per questo la carta è in costante evoluzione e cambia almeno ogni quattro mesi. La selezione delle materie prime è uno dei nostri fiori all’occhiello: per noi qualità e freschezza sono pilastri imprescindibili”.

Una selezione di ingredienti che rispettano la naturalità e la stagionalità per offrire ai clienti sapori genuini e autentici.