Tre fratelli, Matteo, Alberto e Andrea, aprono nel 2007 Re di Cuori, pizzeria d’asporto con consegna a domicilio. Matteo, il più grande, si occupa degli ordini, della gestione del personale e della scelta delle materie prime.
Alberto e Andrea, invece, si dedicano agli impasti; hanno frequentato l’Università della Pizza e molti corsi della Scuola del Molino: pizza in pala; linea del pane; lievito madre; specialità pizza d’asporto e il corso sulla pasta fresca.
“Siamo cresciuti a livello professionale grazie ai corsi del Molino Quaglia” spiega Matteo. “Avendo il Molino vicino a noi abbiamo sempre lavorato con la farina Petra. La qualità degli ingredienti è fondamentale. Lavoriamo solo con prodotti del territorio e con agricoltori della nostra zona”.

All’inizio i tre fratelli partono con un negozio di 60 mq, poi si trasferiscono in uno più grande, 170 mq, e ora hanno 19 dipendenti. Il loro punto forte è il servizio a domicilio e sono anche produttori e rivenditori di pizza in pala.
“Amo tutto di questo lavoro”, racconta Matteo, “non c’è un aspetto singolo, lo faccio perché mi piace scoprire cose nuove e perché il rapporto con i miei fratelli è fantastico. Dedichiamo molto tempo al nostro lavoro perché bisogna seguirlo costantemente, ecco perché sono in negozio dalle 7.15 alle 23”.

Il menù di Re di Cuori propone: impasto classico, impasto integrale 100% Petra 9 e due versioni di pizza in pala. Una versione con biga di Petra 9 e rinfresco con Petra 1, 3 e 9, l’altra con Petra 5037. “Abbiamo le pizze classiche per accontentare il cliente più abitudinario ma proponiamo anche gusti particolari come la pizza in pala con guanciale. Ci distinguiamo per la nostra competenza e per la pulizia. La nostra pizzeria è a vista così il cliente vede tutto quello che facciamo” conclude Matteo.

Re di Cuori non è solo una pizzeria, è passione, preparazione e forza di Matteo, Alberto e Andrea.